Chi sono e aree di specializzazione

Psicologo, iscritto all’ordine degli Psicologi del Lazio n*17806, specialista in psicologia clinica, psicoterapia e sessuologia.
Ho svolto la mia formazione professionale presso l’Università “La Sapienza” di Roma, l’Università di Sunderland (Regno Unito).
Ad oggi svolgo attività clinica e psicoterapeutica con adulti (individuo, coppie e famiglie) e adolescenti e attività psico-socio-educativa in diversi contesti e servizi.

  • Consulenza;
  • Consultazione psicologica;
  • Psicoterapia;
  • Consulenza psicosessuologica;
  • Sostegno psicologico;
  • Sostegno genitoriale;
  • Terapia psicosessuale per la coppia. 
  • consultazione psicologica adolescenti e/o genitori (la consultazione prevede colloqui individuali con gli adolescenti e i loro genitori; serve a intercettare nuove chiavi di lettura del problema e a identificare la tipologia di intervento più adeguata per rispondere alle specifiche difficoltà dei ragazzi e dei loro genitori);
  • psicoterapia (adolescenti);
  • interventi di sostegno al ruolo materno e paterno;
  • interventi integrati di sostegno alla crescita.
  • consulenza psicoeducativa per genitori;
  • consulenza per educatori e insegnanti;
  • tutoraggio didattico per minori.

La consulenza è possibile anche ON LINE tramite strumenti di comunicazione a distanza (skype, whatsapp), previo appuntamento. Contatta il 373 7897028 per informazioni.

AREA CLINICA PSICOLOGICA ADULTI E ADOLESCENTI.

L’attività clinica con adulti e adolescenti affronta sia il disagio psicologico che deriva da difficoltà esistenziali contingenti, sia condizioni di sofferenza psichica più profondamente radicate nella vita del soggetto. Il mio orientamento teorico metodologico si caratterizza per la sua non adesione ad un modello clinico teorico precostituito e omnicomprensivo, pur nella varietà delle posizione teoriche utilizzo un approccio psicodinamico integrato. 

Adulti. L’età adulta è una fase della vita meno stabile e meno prevedibile di quanto non fosse in passato. Proprio per tale motivo, la clinica con l’adulto comprende un’area dove non mancano difficoltà di tipo evolutivo ma queste sono meno delle situazioni di disagio e di sofferenza che vanno al di là delle situazioni di crisi del ciclo di vita.

Giovani adulti.  La giovane adultità rappresenta una fase del ciclo di vita con sue caratteristiche specifiche che la differenziano dalla adolescenza e dalla piena adultità. La consulenza, la psicoterapia sono rivolte ai giovani che esprimono sofferenza, malessere e conflitto nell’affrontare questioni attinenti alla loro fascia d’età: difficoltà nell’area delle relazioni sociali e di coppia, ostacoli nel processo di autonomizzazione dai genitori, fragilità dei processi di adultizzazione ed elaborazione di progetti di realizzazione di sé.

Interventi per adulti e giovani adulti:

  • Consulenza;
  • Consultazione psicologica;
  • Psicoterapia;
  • Consulenza psicosessuologica;
  • Sostegno psicologico;
  • Sostegno genitoriale;
  • Terapia psicosessuale per la coppia. 

AREA CLINICA e AREA DIDATTICA ED EDUCATIVA ADOLESCENTI.

Per quanto riguarda l’AREA CLINICA, il modello teorico che ispira il lavoro con adolescenti e genitori è sempre di matrice psicodinamica integrata e sostiene l’importanza dei ruoli affettivi (padre, madre, figlio/a, fratello, sorella, maschio, femmina) nei processi di simbolizzazione e nelle relazioni interpersonali. In questa prospettiva assume particolare rilevanza la dimensione evolutiva del disagio psichico, dove l’attribuzione di un significato affettivo ed evolutivo ai comportamenti disfunzionali e alle crisi adolescenziali è l’obiettivo del lavoro. 

Interventi area clinica adolescenti e genitori.

  • consultazione psicologica (la consultazione prevede colloqui individuali con gli adolescenti e i loro genitori; serve a intercettare nuove chiavi di lettura del problema e di identificare la tipologia di intervento più adeguata per rispondere alle specifiche difficoltà dei ragazzi e dei loro genitori);
  • psicoterapia;
  • interventi di sostegno al ruolo materno e paterno;
  • interventi integrati di sostegno alla crescita.

Tali attività sono rivolte ad adolescenti in crisi, di età compresa tra i 14 e i 19 anni, e a genitori in difficoltà per problemi scolastici, conflitti familiari, reazioni depressive a delusioni sentimentali, inibizione/precocizzazione sociale e sessuale, problemi evolutivi in genere. Ulteriori ambiti di intervento si possono trovare nella sezione “ambiti di intervento” di questo sito.

Interventi area didattica ed educativa adolescenti e genitori:

  • consulenza psicoeducativa per genitori;
  • consulenza per educatori e insegnanti;
  • tutoraggio didattico per minori.