Il primo colloquio

Il primo colloquio, o meglio, i primi colloqui forniscono la “chiave della conoscenza”. I sistemi di classificazione diagnostica (per esempio il DSM – 5, Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali; il PDM –  2, Manuale Diagnostico Psicodinamico) sono schemi di riferimento e strumenti di comunicazione indispensabili tra professionisti (professionisti della cura, della relazione e della salute), ma in ogni caso, per loro natura riduttivi.

I manuali e gli strumenti di valutazione a essi ispirati, rappresentano il versante “obiettivo” dell’indagine diagnostica, ma è nel colloquio che si ha l’incontro con la soggettività del paziente. E’ nel colloquio che lo psicologo può ipotizzare un percorso diagnostico e terapeutico adeguato ai bisogni, alle esigenze e alle possibilità (in termini di risorse psichiche ma anche economiche) del singolo paziente.

Per prenotare un primo colloquio posso essere contattato al numero: 3737897028.

Ricevo in zona Tiburtina e Nomentano.